Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
 
 
 
 
 
Scarica ora il catalogo 2021
Scarica qui
 
 
Valgrande, l'esperienza più bella nella natura a Bibione
Escursioni e novità del 2021
Anche questa stagione estiva 2021 si sta rivelandosi un successo per quanto riguarda le escursioni in Valgrande.
Che come ricordiamo, si possono fare a piedi, in acqua in parte della laguna con leggeri kayak che non disturbano la quiete della natura e in bicicletta.

 
Parliamo di escursioni, di quelle belle e rilassanti che vedono la natura protagonista assoluta del benessere delle persone, anche di quelle in vacanza. Molti dei nostri ospiti l'hanno scoperto negli anni, alcuni forse non lo sanno: Bibione ha un polmone verde enorme. Trecento sessanta ettari che si possono visitare a piedi accompagnati da esperte guide naturalistiche, oppure in acqua, scivolando dolcemente con piccoli kayak nella laguna senza disturbare la quiete della natura. Infine la valle si visita anche in bicicletta, meglio in mountain bike, per essere più comodi. 

Durante questi ultimi mesi sono state molte le persone che hanno partecipato alle attività programmate in Valgrande (le visite guidate sono gestite da Arminia Viaggi, in Corso del Sole a Bibione), potendo così scoprire, ad esempio, i piccoli stormi di  uccelli nati in questa stagione che hanno già imparato a volare: nel tardo pomeriggio non è raro vederli rientrare dalle vicine lagune verso la valle dove passeranno poi la notte.

A questi si aggiungono i uccelli primi migratori che dal Nord Europa cominciano le grandi migrazioni verso sud.

È dalla torre di avvistamento nel tetto del Casone di Valgrande, un bellissimo B&B gestito da noi, che talvolta si assiste allo spettacolo di queste partenze ed arrivi straordinari! Un po’ come essere in un’immaginaria torre di controllo testimoni del naturale evolversi della stagione.

Valgrande non è una valle naturale ma è stata creata artificialmente nel XVII secolo da Antonio dal Molin, quando la Repubblica Serenissima vietò la "chiusura a Valle" delle aree lagunari. È una valle molto ricca e varia dal punto di vista naturalistico, un vero e proprio unicum: la Regione Veneto ha classificato qui ben 10 habitat differenti!

Per informazione sulle visite o sul soggiorno nell'antico Casone chiedere alla nostra reception.


Le *foto sono di Laura Gianni